operazione del Rinfrescante Evaporativo

Come funziona il raffrescatore evaporativo Neil?

Il raffrescatore evaporativo raccoglie l’aria proveniente dall’esterno e la lascia passare attraverso un filtro inumidito con acqua. Dentro questo filtro l’acqua evapora e nel processo assorbe il calore dell’aria e infine l’aria fredda entra nella cabina del veicolo mantenendo un ambiente fresco

Un Rinfrescante Evaporativo naturale e basso consumo energetico

Il Rinfrescante Evaporativo è un climatizzatore naturale, poiché funziona secondo il principio di evaporazione, non produce emissioni di CO2 e riduce l’emissione di gas.

A differenza di un condizionatore d’aria, un Rinfrescante Evaporativo ha un consumo energetico molto basso (massimo 7amper x ora in 12v) e si collega direttamente alla batteria del veicolo.

In questo modo, un condizionatore d’aria evaporativo:

  • NON consuma carburante
  • È MOLTO facile da installare.
  • Può essere utilizzato a veicolo fermo
  • Può essere utilizzato a motore spento

Dove sono più efficaci gli umidificatori Neil?

Gli umidificatori sono più efficienti nei climi caldi e secchi. Questo perché l’evaporatore incorpora umidità nell’aria e riesce così a raffreddare (nei climi secchi può incorporare più umidità e quindi raffreddare di più). In climi con elevata umidità, le prestazioni calano molto.

Puoi scoprire quanto è umida la tua zona (selezionando “Umidità relativa” nel menu a sinistra): Europa

Quali sono i vantaggi degli evaporatori Neil?

Gli umidificatori sono molto efficienti dal punto di vista energetico e non hanno praticamente emissioni di gas e NON utilizzano gas refrigeranti, il che li rende l’opzione più rispettosa dell’ambiente.

L’umidità extra generata dagli umidificatori, in climi molto secchi, aiuta a creare un ambiente più confortevole. Possono alleviare il mal di gola, la pelle secca e il prurito agli occhi causato dall’aria secca.

Come funziona un umidificatore Neil?

Una pompa dell’acqua si trova in un serbatoio dell’acqua all’interno del veicolo. Questa pompa invia acqua alla camera di preraffreddamento (situata all’interno dell’Evaporatore) quando necessario. Quando la camera di preraffreddamento è piena, una seconda pompa dell’acqua inizia a spruzzare il filtro umido fino a saturarlo d’acqua.

Un potente ventilatore costringe l’aria esterna calda e secca a passare attraverso il filtro umido. Passando attraverso il filtro, l’aria esterna assorbe l’umidità, filtra, purifica e abbassa la sua temperatura L’aria filtrata e più fresca entra nel veicolo attraverso le prese d’aria dell’evaporatore.

Quanto raffredda Il Rinfrescante Evaporativo Neil?

Come lavora per evaporazione, le prestazioni di Rinfrescante Evaporativo dipenderanno dall’umidità relativa dell’ambiente e della temperatura esterna. Maggiore è la temperatura e minore è l’umidità, maggiori sono le prestazioni del Rinfrescante Evaporativo .

La tabella seguente mostra la temperatura alla quale verrà visualizzata l’aria dal Rinfrescante Evaporativo in base alla temperatura esterna e all’umidità relativa.

Come leggo la tabella?

Ogni colonna corrisponde ad esempio a una temperatura esterna (28 gradi Celsius). L’umidità relativa appare in ogni riga (nell’esempio 30%). Il valore del quadro (18 gradi Celsius) corrisponde alla temperatura alla quale uscirà l’aria dal Rinfrescante Evaporativo.

In questo caso, il Rinfrescante Evaporativo invia una corrente d’aria a 10 gradi sotto la temperatura ambiente.

Sistema di Pre-Raffreddamento

Il raffrescatore evaporativo da tetto Neil è funziona con il principio di evaporazione. Durante questo processo naturale l’acqua contenuta nel filtro evaporatore fa contatto con l’aria calda proveniente dall’esterno. Avendo l’acqua necessità di calore per evaporare,questo sistema la toglie dal contatto con l’aria cosi la raffredda per una perdita di temperatura e quindi l’aria risulta più fresca. Infine questa viene spinta all’interno del veicolo grazie ad un potente elettroventilatore a turbina.

Come funciona il Sistema di Pre-Raffreddamento

Questo innovativo sistema brevettato, presente solo nei Rinfrescante Evaporativo da tetto Neil, sta rivoluzionando i sistemi di raffreddamento evaporativo in Argentina, Brasile ed Europa, poiché garantisce la massima potenza di raffreddamento, anche quando l’acqua nel serbatoio è superiore a 80 gradi.

– La camera di Pre-raffreddamento mantiene 1 litro di acqua sempre fredda, con la quale si umidisce il filtro evaporatore.

– Il funzionamento del Rinfrescante Evaporativo da tetto mantiene sempre fredda l´acqua della camera.

– Quando fa bisogno, l´acqua del deposito, (che puo essere calda anche a 80º) viene inviata alla camera di pre-raffreddamento.

– Al fare contatto con acqua fredda, l’acqua calda si raffredda immediatamente.

– Questo ciclo continuo permette ummidire il filtro sempre con acqua fredda, anche se l´acqua del serbatoio e calda oltre 80º

Rinfrescante Evaporativo, Parking Cooler o Aria condizionata?

Attualmente esistono diverse tecnologie che consentono di mantenere un ambiente confortevole all’interno di un veicolo. Ognuno di essi ha vantaggi e svantaggi.

 Rinfrescante Evaporativo: funzionano esclusivamente con acqua e il loro consumo di energia è minimo. È il modo più efficiente per mantenere l’interno di un veicolo piacevole e fresco. 

Parcheggio più fresco: si tratta di condizionatori d’aria che si collegano alla batteria del veicolo. Hanno prestazioni simili a quelle di un climatizzatore domestico con la condizione che possano funzionare solo tra 1 e 3 ore a motore spento poiché ha un consumo elettrico molto elevato. 

Aria condizionata: funziona con un compressore collegato direttamente al motore del veicolo, quindi funziona SOLO quando il motore è in funzione. Quando non proviene dalla fabbrica con il veicolo, la sua installazione è generalmente molto complessa e costosa.